Pubblicato il: 10.05.2011
Formato: cm 12x17
Pagine: 46
ISBN: 978-88-95161-56-3
Collana: ESPLORAZIONI 09

Sociologia del teatro


Autore: Georges Gurvitch
A cura di: Marco Serino
Collana: Esplorazioni

Sociologia del teatro (1956) è il breve saggio con il quale Georges Gurvitch ha impostato per la prima volta un programma per la ricerca sociologica nel campo del teatro. Le sue indicazioni risultano ancora oggi attuali e delineano percorsi di analisi di fatto seguite e approfondite da diversi studiosi nei decenni successivi. Il panorama delle proposte contenute in questo saggio rivolge l’attenzione a temi quali la realtà sociale dinamica e stratificata del pubblico teatrale, le interazioni tra i professionisti del teatro a tutti i livelli (attori, registi, scrittori, ma anche tecnici, responsabili amministrativi e organizzazioni di categoria), le trasformazioni delle opere, delle teorie e delle pratiche teatrali in relazione al contesto politico-sociale, e così via. Inoltre, collocando questa riflessione nel vivo del dibattito sociologico della sua epoca, Gurvitch ragiona, a partire dall’imprescindibile e «sorprendente affinità» tra teatro e vita sociale, e individua per la sociologia un metodo di indagine sperimentale che, proprio attraverso il teatro, sia in grado di cogliere la più viva realtà dei gruppi e delle collettività «in fermento». Uno scritto anticipatore, la cui portata è stata a lungo misconosciuta. Questo volume ne propone la prima traduzione italiana, nell’intento di sottrarlo all’oblio nel quale è stato relegato e di sollecitare una riapertura del dibattito intorno ai temi dei quali è oggetto.

7,00 €
Tasse incluse
Quantità

Nuovo Registro conti

Hai già un account?
Entra invece O Resetta la password