W.E.B. Du Bois

W.E.B. Du Bois

Giornalista, storico, sociologo, educatore, sostenitore dei diritti civili esponente e difensore strenuo della comunità afroamericana. W.E.B. Du Bois (1868-1963), assertore della validità indissolubile della “linea del colore”, precursore del processo di liberazione che si sarebbe sviluppato in seguito con l’impegno di Martin Luther King, delle Black Panthers e di Malcom X, propugnò e difese, in tutta la sua lunga vita, la libertà e l’autonomia del popolo nero. È centrale e unico il suo contributo alla sociologia e al suo sviluppo, alla sua articolazione rurale come a quella urbana, alla criminologia e a un'attenzione inedita per la condizione femminile come per il ruolo della religione nella storia dei neri.
Nella sua sterminata produzione si ricordano, tra l’altro, opere come, The Philadelphia Negro (1890), The Souls of Black Folk (1903), l’attività editoriale legata a The Crisis (1910).

Nuovo Registro conti

Hai già un account?
Entra invece O Resetta la password