Patricia A. Adler

Patricia A. Adler

Patricia A. Adler insegna Sociologia a Boulder, nell’Università del Colorado. Ha conseguito il proprio Ph.D. nell’Università di San Diego, in California. Ha pubblicato il «Journal of Contemporary Ethnography» ed è tra i fondatori della rivista «Sociological Studies of Child Development». Cautrice con Peter Adler di più di venti volumi, tra I quali Wheeling and Dealing: An Ethnography of an Upper-Level Drug Dealing and Smuggling Community, ricerca sulle comunità di tossicodipendenti, per il quale hanno ricevuto nel 1987, dalla Società di Studi dell’Interazionismo Simbolico, il Charles Horton Cooley Award;
Backboards and Blackboards. College Athletes and Role Engulfment
(1991), studio fondato sull’osservazione partecipante degli atleti universitari;
Constructions of Deviance: Social Power, Context, and Interaction
(1994, riedito più volte); Peer Power (1998), ricerca sulla cultura dei bambini delle scuole elementari; Sociological Odyssey (2001), manuale di letture di sociologia contemporanea. Il loro ultimo volume, The Tender Cut: Inside the Hidden World of Self-Injury (2011), è uno studio degli autolesionisti. Gli interessi di ricerca di Patricia Adler investono anche il potere nell’identità adolescenziale, e il rapporto tra donne e devianza.

Nuovo Registro conti

Hai già un account?
Entra invece O Resetta la password