Clara Longhini

Clara Longhini

Fiorenza Clara Longhini, per tutti Clara, ultima di tre figli, è nata a Mantova nel 1943, dove ha vissuto fino al 1953.
Vicende famigliari impongono una serie di spostamenti: Genova, dove frequenta le scuole medie; San Benedetto del Tronto (a una scuola di Ascoli Piceno prende l’attestato di “computista commerciale”) e quindi, nel dicembre 1959, Milano, città dove tuttora vive.
Nel 1960 inizia a lavorare come aiuto contabile presso una struttura che commercializza utensili. Dura solo un anno questo impiego perché ha la fortuna d’incontrare chi la introdurrà alle Edizioni Avanti!, ambiente più consono ai suoi interessi politici e alle sue curiosità. Si occupa della parte amministrativa e commerciale della casa editrice (divenuta Edizioni del Gallo e poi Edizioni Bella Ciao). S'interessa di fotografia e impara l’uso della macchina fotografica documentando le ricerche sul mondo contadino e urbano. Si sposa nell’aprile del 1967 con Gianni Bosio e insieme fino all’agosto del 1971 portano avanti sia il lavoro delle Edizioni sia le ricerche sul campo alle quali dedicano i fine settimana e le vacanze.
Nel 1972 l’Istituto Ernesto de Martino si costituisce in associazione e a Clara viene affidata la rappresentanza legale che manterrà fino a novembre 1981, anno in cui l’incarico verrà assunto da Franco Coggiola.
Alla fine del 1980, per mancanza di risorse economiche, le Edizioni Bella Ciao sono costrette a sospendere l’attività e quindi Clara lavora prima per una scuola di cinema, poi per una casa di produzioni cinematografiche pubblicitarie, infine per studi associati di architetti e ingegneri dedicando comunque il suo tempo libero alle attività dell’Istituto Ernesto de Martino.
In pensione dal gennaio 1999 continua a occuparsi dell’Istituto che dal 1995 ha trasferito la sua sede operativa a Sesto Fiorentino.

4 0 4

Oops, it looks like you are lost ...

Back to Home

Nuovo Registro conti

Hai già un account?
Entra invece O Resetta la password