Alejandro Portes

Alejandro Portes

Alejandro Portes è professore alla Princeton University e professore associato della Woodrow Wilson School of Public Affairs. Precedentemente ha insegnato alla Johns Hopkins dove ha ottenuto la cattedra di John Dewey in Arte e Scienze, Duke University, e all’University of Texas-Austin. Nel 1997 ha ottenuto la cattedra illustre Emilio Bacardi all’University of Miami. Nello stesso anno è stato eletto presidente dell’Associazione Americana di Sociologia. Nato in Havana, Cuba, è andato negli Stati Uniti nel 1960. Ha studiato all’Università di Havana, Università Cattolica Argentina e Creighton University. Ha conseguito il suo master e dottorato nell’Università del Wisconsin-Madison. Portes è autore di circa 200 articoli e capitoli sullo sviluppo nazionale, l’emigrazione internazionale, l’urbanizzazione dell’America Latina e dei Caraibi e la sociologia economica. I suoi libri più famosi libri includono City on the Edge, the Transformation of Miami (vincitore del Robert Park award per il miglior libro nella sociologia urbana e dell’Anthony Leeds award per il miglior libro in antropologia urbana nel 1995); The New Second Generation (Russell Sage Foundation 1996); Caribbean Cities (Johns Hopkins University Press) e Immigrant America, a Portrait.

Nuovo Registro conti

Hai già un account?
Entra invece O Resetta la password