Pubblicato il: 03.12.2007
Formato: cm 21x22
Pagine: 144
Note: Con testi di: Norberto Bobbio, Sergio Bucchi, Mirko Grasso, Ernesto Rossi, Gaetano Salvemini. Allegato Cd audio
ISBN: 978889516168
Collana: ACLS 01

Gaetano Salvemini


l'uomo il politico lo storico



A cura di: Mirko Grasso
Collana: Appuntamento con la storia

TESTI DI: Norberto Bobbio, Sergio Bucchi, Mirko Grasso, Ernesto Rossi, Gaetano Salvemini.

Norberto Bobbio sostiene che ogni comunità di spiriti liberi, stato o nazione che sia, o cenacolo di combattenti per la libertà, ha bisogno di uomini come Salvemini proprio come si ha bisogno dell’aria per respirare o del pane per cibarsi. Oggi, a cinquanta anni dalla morte dello storico pugliese, e a più di centotrenta dalla nascita, è ancora vero e ancora così. L'educazione politica, la lotta per la conquista e la difesa di diritti civili, la laicità e il rispetto delle minoranze: tutti nuclei dell’opera salveminiana e tutte tematiche di stringente attualità. La questione morale, l'attenzione al progresso di tutta la società e la tutela dei più deboli, l’autonomia della politica nei confronti della religione come chiave di integrazione culturale e fuga dalle discriminazioni, la parità tra i sessi, il rispetto delle realtà culturali regionali contro l'omologazione del centro: la lezione del professore venuto dal sud ha ancora un senso e può essere faro ideale di riferimento per numerose generazioni di studiosi e intellettuali. Libertà quindi. Libertà nella ricerca storiografica, nella discussione politica, nell’agire personale e nella società: sono queste le coordinate entro cui collocare e interpretare l’opera di Salvemini. Politico, storico, docente universitario, è stato il maestro dell’antifascismo, si è impegnato in prima linea per il riscatto del sud d’Italia, e la sua scuola di formazione politica, storica e civile, culminata con l’opera di emancipazione condotta con la fondazione del periodico “l'Unità”, ha temprato allievi eccezionali come Carlo e Nello Rosselli, Gramsci e Gobetti, Ernesto Rossi e, giungendo sino a noi, Norberto Bobbio, Alessandro Galante Garrone, Franco Venturi, Gaetano Arfè. Gli scritti e i materiali qui proposti vogliono contribuire al dibattito intorno a questa figura chiave del Novecento italiano. Il corpus fotografico pubblicato, proveniente dall’Archivio Salvemini, custodito presso l’Istituto Storico per la Resistenza in Toscana, e messo a disposizione dal Comitato Salvemini, ripercorre l’arco temporale della vita dello storico in tutte le sue fasi più significative.
Il volume è arricchito inoltre da un puntuale saggio bio-bibliografico di Sergio Bucchi, che analizza le fasi e lo svolgimento della complessiva esperienza salveminiana e dal discorso, dal titolo Perché Salvemini?, che pronunciò Norberto Bobbio a Torino, il 27 novembre 1969, in occasione dell’apertura della mostra Una vita per la libertà, dedicata al pensatore pugliese.

Allegato CD AUDIO.

Viene pubblicata, per la prima volta in CD, la registrazione del 1955 in cui Salvemini ricorda Piero Gobetti e l’intervista, sulla presa di cittadinanza americana, rilasciata alla NBC nel 1941. Sono le uniche registrazioni della voce dello storico. Nello stesso supporto è fruibile la voce di Ernesto Rossi che ricorda le profonde doti umane e culturali del suo maestro, nella conferenza Salvemini maestro e amico, e ritorna ai giorni bui del regime fascista con L’antifascismo al carcere e al confino

18,00 €
Tasse incluse
Quantità

Nuovo Registro conti

Hai già un account?
Entra invece O Resetta la password