Raffaele Rauty

Raffele Rauty

Raffaele Rauty già professore ordinario, docente per 46 anni nelle università di Perugia e Salerno, dove ha insegnato Storia del Pensiero Sociologico e Individui, relazioni, interazioni sociali.
Studioso della condizione giovanile e dei processi migratori, è autore di numerosi articoli, volumi, traduzioni e curatele di diversi classici statunitensi legati allo sviluppo e all’istituzionalizzazione della sociologia e dell’Interazionismo simbolico, tra i quali Addams, Perkins Gilman, Du Bois, Cooley, Woods, Thomas, Mead, Mac Lean, Park, Anderson, Donovan, la Scuola di Chicago, Wirth, Mills, Blumer, Gouldner. Autore in più occasioni per la casa editrice Kurumuny, ha pubblicato anche W.E.B. Du Bois Negri per sempre (Roma, 2008), Quando c’erano gli intellettuali. Rileggendo Cultura popolare e marxismo (Milano, 2015), e Il tempo di Jane Addams (Napoli-Salerno, 2017).

Nuovo Registro conti

Hai già un account?
Entra invece O Resetta la password