Pubblicato il: 25.07.2019
Formato: cm 12x17
Pagine: 42
ISBN: 9788885863521
Collana: Esplorazioni n. 34

Scopo e metodo della psicologia popolare


Autore: William Isaac Thomas
A cura di: Giuseppina Cersosimo
Collana: Esplorazioni

Scopo e metodo della psicologia popolare pubblicato in uno dei primi numeri dell’«American Journal of Sociology», non ha mai ricevuto adeguata attenzione e riflessione da parte degli studiosi delle scienze sociali. Thomas individua in questo saggio, con lo stesso metodo di Franz Boas, la prospettiva storica come metodo della ricerca sociale. Storicamente i pensieri e le azioni dell’uomo civilizzato e presenti nelle forme della società di tipo primitivo provocano, nei vari gruppi umani, una sostanziale differenza nella risposta a uno stimolo apparentemente analogo. In altri termini Thomas si rifà all’idea che l’organizzazione della mente può essere definita come gruppo di leggi che determina il pensiero e l’azione indipendentemente dal soggetto che la compie.
A partire da questo saggio Thomas evidenzia come la storia collettiva ricomprenda la storia sia biologica sia culturale di un popolo. Pertanto la dimensione psico-fisica di un individuo non è data solo da fattori biologici, ma anche dai caratteri genetici, fisiologici, e dal risultato di altre variabili ambientali, storiche, politiche e sociali. Il saggio consente così di cogliere quello che Thomas chiamava il grande problema dell’associazione e l’iniziale delinearsi delle leggi delle emozioni e dell’intelligenza umana.

8,50 €
Tasse incluse
Quantità

Nuovo Registro conti

Hai già un account?
Entra invece O Resetta la password